Facebook

Andare per i Sicani

Il parco dei  Monti Sicani situato sulle province di Agrigento e Palermo, si estende su di un’ampia superficie di oltre 40.000 ettari,  tra castelli e piccoli borghi, rappresenta un vero e proprio gioiello naturale, che racchiude paesaggi eterogenei capaci di far innamorare ogni genere di visitatore.

 

Grotte di CapelvenereGrotte di Capelvenere

Antiche abitazioni o necropoli di popolazioni preistoriche, riconducibili al popolo sicano, risalenti al VI sec. A.C.

 

 

 

 

Equiturismo San Lorenzo masseria MeliaMasseria Melia

Antico monastero “Basiliano” di S. Stefano di Mèlia, (Mèlia, abbreviazione di Monealias ed avrebbe lo stesso significato di Monotheos, cioè un solo Dio, risalente al periodo Bizantino.

 

 

 

 

Teatro AndromedaTeatro Andromeda

Realizzato su di una collina che sovrasta il territorio dei monti Sicani, rappresenta la costellazione di Andromeda

 

 

 

 

Casale San PietroCasale di San Pietro

Risalente al periodo bizantino, luogo in cui Manfredi di Chiaramonte, Conte di Castronuovo, nel 1931 convocò il Parlamento del regno siciliano.

 

 

 

Eremo Santa RosaliaEremo di Santa Rosalia

Struttura eremitica costruito nelle vicinanze della grotta in cui si rifugiò per gran parte della sua vita santa Rosalia, la vergine palermitana.

 

 

 

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi